San Cassiano (Brisighella) – Monte Colombo – Cà Malanca – Presiola – Presioletta – La Crusaccia – Monte Toncone – Le Sorbe – Monte Gamberaldi

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
Panoramico
2
1: Molto
2: Normale
3: Poco
Salita
2
1: Ripida
2: A tratti
3: Nulla
Difficile
B Media - per persone allenate
Ombra
2
1: Bosco
2: Parziale
3: Assolato
Partenza
Brisighella
Posted by
Posted on
San Cassiano (Brisighella) – Monte Colombo – Cà Malanca – Presiola – Presioletta – La Crusaccia – Monte Toncone – Le Sorbe – Monte Gamberaldi

Da SAN CASSIANO prendere il sentiero 1 (numerazione U.O.E.I. ) (alla prima curva a destra in mezzo alle case ), praticamente questo sentiero è un crinale che va tutto in salita , si passa da CA’ DEL GESSO, si prosegue sempre in salita, poco prima del M. COLOMBO spiana leggermente, arrivati ai piedi della cima si può aggirare la cima andando a mezza costa tenendo a sinistra, arrivati sulla larga mulattiera sentiero 579, una deviazione a destra ci permette di andare fino sulla cima del M. COLOMBO alla croce. Si ritorna indietro in breve si arriva sulla strada forestale che noi seguiremo andando a destra, il primo tratto è in piano, mentre l’ultimo tratto sale fino ad arrivare sul crinale, e qui una deviazione a destra ci permette di andare fino a CA’ MALANCA, si ritorna indietro e si segue la strada fino al traliccio qui si lascia la strada per proseguire diritto su 505 lascia, il sentiero 505 prosegue sempre sul crinale o leggermente sotto fino a CROCE DANIELE, qui a destra della cappellina si prosegue per una stradella in piano ( sentiero 1 U.O.E.I. ) si arriva a CA’ FONTECCHIO , proseguire diritto sul sentiero, si attraversa un tratto erboso poi si sale un po’, si passa in un piccolo castagneto, si arriva ad un incrocio qui andare a destra sempre su 1 e che tutto in discesa ci porta nella zona denominata PRESIOLA DEI MUGNAI sulla strada sterrata che proviene da POGGIOLO. Ora andare a sinistra si attraversa il torrente SINTRIA e seguire sempre la strada sterrata in salita, al primo incrocio andare a destra su un’altra strada forestale (sentiero 14- 16 U.O.E.I.) la strada continua a salire leggermente, poi in una curva a sinistra si prosegue diritto e subito dopo si arriva alla chiesa di PRESIOLA, si ritorna indietro e alla curva si va verso destra. Si prosegue sempre lungo la strade che scende leggermente, per poi salire fino alla PRESIOLETTA, si prosegue tralasciando il sentiero che viene da sinistra, il nostro sentiero diventa il 16, si scende per poi ricominciare a salire fino a LA CRUSACCIA , si continua a salire sempre leggermente,  alla fine della salita si abbandona la larga mulattiera e si va a sinistra su un piccolo sentiero 16 che in ripida salita ci porta sul crinale che si seguirà sempre e dove possiamo ammirare tutta la zona della BADIA DI SUSINANA questo crinale è molto bello, si alternano brevi salitelle a tratti in piano, il sentiero diventa più largo. Si arriva a PIAN DI VOLPONE, qui c’è in incrocio si prosegue diritto in salita su una larga mulattiera e sempre su 16 sempre sul crinale, poi come il sentiero spiana si va a sinistra su una larga mulattiera e sempre su 16 si arriva cosi ad incontrare la strada forestale proveniente da FONTANA MONETA sotto il M. TONCONE, si incomincia a scendere, il panorama incomincia ad essere bello, ai vari incroci proseguire sempre diritto rimanendo sul crinale. Si arriva ad un tratto recintato costeggiarlo per 100 m poi proseguire in salita sul crinale, poco dopo si riprende il tratto recintato che si seguirà per un po’, il sentiero diventa 545A e poi 519, si devia verso sinistra e si rimane leggermente sotto il crinale per arrivare all’ incrocio con il sentiero 505 (che proviene da FAENZA E ARRIVA SUL PASSO DELLA COLLA). Si va a sinistra sempre su 505, poco dopo si arriva su una strada sterrata a LE SORBE, la strada incomincia a scendere poi si abbandona per proseguire lungo il 505 in leggera salita, di devia verso destra poi a sinistra, si percorre un tratto in piano per arrivare su un tratto sassoso in località GAMBERALDI. In salita si arriva sul crinale sul M .GAMBERALDI, ora si prosegue rimanendo sempre sul crinale, si scende, sulla destra c’ è CA’ ORTICAIA, si sale leggermente poi si scende e si prosegue sempre sul crinale, si alternano corte salitelle a tratti in piano sempre su stradella sterrata, si arriva a LA CHIESUOLA e in corta discesa si incontra la strada asfaltata che si attraversa andando in salita sempre su 505. Si passa in mezzo ad una casa ( CA’ BAMBI) fino ad arrivare sulla strada asfaltata di fianco all’ OSSERVATORIO DI MONTEROMANO ora a destra e si segue la strada per circa 1500 m e poi andare a sinistra su una strada sterrata sentiero 2 che ci porta a SCALETTE DI SOPRA ,proseguire per la strada fino ad un’ altra casa e qui dietro la casa inizia il sentiero che rimane sul crinale, si sale un po’ , poi si incomincia a scendere , si passa dietro al M. GIRO ,si arriva su una larga mulattiera che si seguirà andando a sinistra e che tutta in discesa passando vicino ad una casa ci porta sulla strada forestale, si va a destra seguendo la strada che in discesa ci porta a SAN CASSIANO.

 N.B. IL TEMPO DI PERCORRENZA SENZA SOSTE E’ DI CIRCA 9 ORE E IL DISLIVELLO TOTALE IN SALITA E’ DI 1540 m

Distanza totale: 34114 m
Altitudine massima: 832 m
Altitudine minima: 217 m
Total time: 10:28:06
Scarica

Relive ‘Gamberaldi’

  1. In salita all'alba verso il M. COLOMBO
  2. Vicino al traliccio dopo CA' MALANCA
  3. Sentiero 505
  4. PRESIOLA
  5. PRESIOLA
  6. PRESIOLETTA
  7. LA CRUSACCIA
  8. Crinale in direzione PIAN DI VOLPONE
  9. PIAN DI VOLPONE
  10. LE SORBE
  11. GAMBERALDI
  12. Sentiero 505
  13. Monte GIRO
  14. Capra
  15. Caprone con capre
  16. Caprone

No comments yet, be the first to leave one!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*