Pisciarelle – Gole infernaccio – Eremo San leonardo – Cascata nascosta

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...
Panoramico
1
1: Molto
2: Normale
3: Poco
Salita
2
1: Ripida
2: A tratti
3: Nulla
Difficile
A Facile -Turistica
Ombra
1
1: Bosco
2: Parziale
3: Assolato
Partenza
Montefortino
Posted by
Posted on
Pisciarelle – Gole infernaccio – Eremo San leonardo – Cascata nascosta

Arrivando da Isola San Biagio si parcheggia a fine della strada nell’area vicino alla località Pisciarelle, si scende a piedi per lo stradone non asfaltato, all’ingresso delle gole dell’Infernaccio. Curiosità: pare che il nome “Infernaccio” derivi dalle attività di necromanzia praticate nei secoli scorsi… Si attraversa il fiume tramite funambolismo spericolato su tronchi instabili portati dalla corrente o per i meno impavidi a piedi nudi nelle fredde acque del fiume Tenna. Da lì in poi lo spettacolo è assicurato. Balzi d’acqua, pareti alte e strette della gola e una piacevole passeggiata lungo il torrente  dall’acqua cristallina ripagano abbondantemente le difficoltà iniziali… Si segue il sentiero nella forra e si risale il corso del fiume. Al primo bivio si prende il sentiero sulla destra e si sale all’Eremo di San Leonardo. Lesionato purtroppo dal recente terremoto è visitabile se pur ricoperto da ponteggi. Particolare la mostra fotografica che narra le gesta di Padre Pietro che ha sempre vissuto in solitudine prendendosi cura della struttura. Si torna indietro fino alla fontanella rinfrescante e da li il sentiero si divide di nuovo. Prendendo il percorso di destra si attraversa una lunga parte della foresta che conduce alla cascata nascosta altra suggestiva tappa Si torna indietro per lo stesso tragitto fatto all’andata. Il ritorno avviene seguendo il corso del fiume in discesa. Passeggiata piacevole di media difficoltà molto suggestiva. Percorso di circa 4 ore

Distanza totale: 11290 m
Altitudine massima: 1239 m
Altitudine minima: 843 m
Scarica

 

  1. la vista sui Sibillini
  2. ancora loro
  3. la gola 1
  4. la gola 2
  5. il torrente
  6. la gola 3
  7. fiori
  8. incantesimi
  9. dal parcheggio verso la gola
  10. l’eremo
  11. verso le cascate
  12. La cascata

7 comments

    1. Navtrekking_adm said on giugno 9, 2019 Rispondi

      Stupendo! Specie l’acqua in caduta libera in slow motion!

      1. Alby said on giugno 9, 2019 Rispondi

        ahh si stava di un freschino là sotto….

  1. Pier Giorgio Saviotti said on giugno 13, 2019 Rispondi

    Bellissimo!

  2. paolanensor said on luglio 3, 2019 Rispondi

    Che bel posto….me lo segno che non si sa mai di metterlo in conto una di queste domeniche. Grazie!

    1. Alby said on luglio 3, 2019 Rispondi

      Si Paola un’escursione avvincente e rinfrescante soprattutto in queste giornate molto calde!

  3. gigi said on luglio 16, 2019 Rispondi

    Il video è molto bello. Un posto da prendere in considerazione. Bravi.

Rispondi a Alby Annulla risposta

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*