Ortisei – Rif. Rasciesa – Rasciesa di Fuori – Ortisei

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...
Panoramico
1
1: Molto
2: Normale
3: Poco
Salita
3
1: Ripida
2: A tratti
3: Nulla
Difficile
A Facile -Turistica
Ombra
2
1: Bosco
2: Parziale
3: Assolato
Partenza
Ortisei
Posted by
Posted on
Ortisei – Rif. Rasciesa – Rasciesa di Fuori – Ortisei

Dalla stazione a monte della funicolare si percorre la stradetta n.35 quasi pianeggiante fino al rifugio Rasciesa. Dietro al rifugio parte il sentiero n.10 che porta alla sommità di Rasciesa di Fuori 2281 mt. con Cristo ligneo in cima. Splendida la vista a 360 gradi. Senza ripassare dal rifugio si inizia il percorso in discesa che porta alla Cappella Santa Croce (1775). Presso la cappella si ritrova il sentiero 35 e oltrepassato un belvedere si arriva alla Sella Ciatterlin , estremità orientale della dorsale che separa la Val Gardena dalla Val di Funes. Si continua sul sentiero 35 (no il 31/a) fino alla baita Ramitzler 1815 mt. Dalla baita si continua la discesa sulla strada forestale 35 per pochissimo e giungendo alla biforcazione si prosegue a sinistra dentro il bosco. Scesi un altro centinaio di metri si incontra un’altra strada forestale e la si segue fino ad una biforcazione dove si imbocca il sentiero 9 fino ad arrivare al Maso Ranatsch. 1413 mt. A questo punto si segue una ripida stradina in parte cementata che porta al Maso Pedrutsch e si va a sinistra del maso seguendo il bellissimo sentiero della Posta (contrassegnato con una P) in mezzo al bosco ricoperto di muschio verdissimo. Si continua sul sentiero della posta che dopo aver incontrato un Cristo ligneo si biforca, entrambi i sentieri portano ad Ortisei. Poca salita e molta discesa….consigliato a chi ha ginocchia buone.

Distanza totale: 13150 m
Altitudine massima: 2278 m
Altitudine minima: 1238 m
Tempo totale: 04:34:44
Scarica

  1. Rifugio Resciesa
  2. Panorama
  3. Cristo ligneo in cima
  4. Discesa su particolare sentiero fitto di rocce
  5. panorama
  6. sentiero della Posta

5 comments

  1. luciano49 said on luglio 4, 2019 Rispondi

    Ciao Paola, ho visto il percorso e come dici tu questo per le ginocchia mi sembra molto impegnativo visto la lunghezza della discesa.
    Bellissimo il cristo di legno, e le foto che fai. MA COME FAI A FARE FOTO COSI ALTE CHE A ME PIACCIONO TANTISSIMO? Spero che non siano fatte con il telefonino perchè se è cosi lo prendo come il tuo.
    Spero di vedere altre escursioni , spero anche tuo marito si sia rimesso e ricominci a seguirti un pò
    Buona serata a voi 2 e ai tuoi figli

    1. Paola Nensor said on luglio 5, 2019 Rispondi

      Ciao Luciano. In effetti questa escursione non mi ha entusiasmato. Ma purtroppo l’ abbiamo dovuta scegliere in fretta e furia mio figlio ed io perché eravamo partiti per fare il giro di Sassolungo, ma essendoci troppa neve nel vallone ci hanno detto di non provare neanche e non mi ero preparata niente di riserva. Preso il libro con le escursioni, aperto a caso e via. Avevo le ginocchia a pezzi in fondo, ahah.
      Purtroppo mi tocca dirti che le foto le faccio con il telefonino. Quello di mia figlia le fa ancora più belle di queste. In effetti avevo pensato di comprarmi una macchina fotografica ma credo che continuero’ così. Grazie mille e buona serata anche a te e family!

  2. luciano49 said on luglio 5, 2019 Rispondi

    Ciao Paola, se non ti secca mi puoi dire la marca e il modello del telefonino quando avrai un attimo ? Mi saprò regolare quando lo cambierò
    Grazie e BUON FINE SETTIMANA

    1. Paola Nensor said on luglio 5, 2019 Rispondi

      Tranquillo…io ho un Samsung S8 di 2 anni fa. Mia figlia ha un Samsung 9 plus. Che è decisamente meglio del mio. Adesso c’ è anche l’ S10. Però il 9 si trova anche ad un buon prezzo.

      1. luciano49 said on luglio 6, 2019 Rispondi

        GRAZIE TANTISSIMI PAOLA
        BUON FINE SETTIMANA A PRESTO

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*